image
OUT NOW – Playboy Italia Lo sapete già perché l’ho scritto nel post precedente, ma come dicevano i latini repetita iuvant, soprattutto perché settembre sta per finire ed è ora di correre in edicola! Sul numero di settembre di Playboy Italia troverete un paio di mie foto a corredare l’intervista a Janet Fischietto, ma in verità, di quel set, ci sono molte molte più foto interessanti che ancora non vi ho mostrato… In questi casi si scattano sempre molte più foto di quelle che alla fine verrano scelte, ma è davvero un peccato che le altre rimangano nell’ombra, no? Scatti di questo tipo richiedono molto tempo e molto lavoro da parte di tutti quanti, in questo caso eravamo io, Janet Fischietto, Paolo BB Lattuada (stylist) e Davide Dshock Zingarelli (make up). Quando il team è affiatato il lavoro diventa un gioco e il risultato lascia sempre senza fiato! Basta chiacchiere, godetevi questi scatti!   Read More
image
Just a little preview Una piccola anteprima di cosa? In realtà è una sorpresa e bisognerà aspettare settembre per saperne di più, ma vi anticipo già che sarà qualcosa di davvero HOT. La mia musa è stata, ancora una volta, Janet Fischietto, questa volta in abiti decisamente diversi. Questo shooting è capitato in un momento difficile, non ero concentrata e men che meno in “vena”, ma in realtà è stato un toccasana perché ho staccato il cervello, almeno per un giorno, dai problemi che mi circondavano ed insieme a Janet, Paolo Lattuada (stylist) e Davide Zingarelli (dshock makeup artist) abbiamo creato qualcosa di davvero incredibile. Don’t Think. E in effetti nemmeno ci ho pensato troppo, se non alle questioni meramente tecniche di luci e composizione, per il resto mi sono semplicemente lasciata andare ed è uno dei più bei lavori che abbia mai realizzato. Come al solito ho chiacchierato troppo, vi lascio con questa piccola anteprima, il resto a settembre! Read More
image
Your Boudoir Experience (Backstage Video). L’altro giorno ho pubblicato ufficialmente il portfolio interamente dedicato alla fotografia boudoir, ma cosa si cela dietro quegli scatti? Qual è la magia? La magia siete voi, donne, con la vostra femminilità, in tutte le sue infinite sfaccettature. Ho deciso di specializzarmi in questo ambito per mille motivi, ma soprattutto perché vorrei aiutare le donne a riscoprire loro stesse. Siamo bombardati da modelli di bellezza e femminilità illusori ed io vorrei che le donne iniziassero a guardarsi allo specchio e a sentirsi belle nella loro autenticità. Questo per me è la fotografia boudoir, riscoprire la vera e autentica femminilità che ogni donna ha, ma che magari non conosce, non a fondo almeno. E’ un percorso, ed è per questo che ho deciso di chiamarla Boudoir Experience perché è una vera e propria esperienza di ritrovamento di se stesse. Non esistono donne più o meno adatte, chiunque può farlo! Nessun limite, nessun pregiudizio e nessun preconcetto, solo voi e la vostra bellezza interiore ed esteriore. Per maggiori informazioni contattatemi, nel frattempo vi mostro cosa c’è dietro i miei scatti boudoir… seguimi anche su instagram e sulla mia pagina facebook! Read More
image
Dreaming the magic light. Il titolo è strano lo so, ma credetemi se vi dico che non sono ancora del tutto impazzita (forse). Sono solo innamorata. Se vi state chiedendo se ho una nuova fiamma no, sono fedele come uno di quei teneri uccellini che si chiamano inseparabili. Sono innamorata della luce, e sono innamorata delle sensazioni tutte nuove che sto provando in questo ultimo periodo. Mi sono riscoperta, fotograficamente ed emotivamente parlando, e inizio finalmente a vedere questa evoluzione nei miei scatti e, soprattutto, nel modo in cui ho iniziato ad osservare la luce. Per tanto tempo non ho fatto che lamentarmi della pessima luce ambiente del mio studio. Sognavo uno studio con grandissime e bellissime finestre, e l’unica cosa che ero in grado di fare era lamentarmi dei vetri a specchio, del fatto che fossero quadrate ecc… ecc… Poi ho iniziato a vedere il bicchiere non più mezzo vuoto ma sempre mezzo pieno. Ok, la luce non è un granché, ma c’è! Peggio sarebbe stato se mi fossi trovata in uno scantinato buio pesto, no? E così ho iniziato a studiarla, osservandone il comportamento a tutte le ore del giorno, in tutte le stagioni, in giornate di sole […] Read More
image
L’amore, questo sconosciuto… Oggi mi sento romantica e vorrei parlarti di amore. Vorrei raccontarti di quell’amore totale e incondizionato a cui non servono parole per esprimersi, un amore semplice perché in fondo, l’amore è una cosa semplice. Non servono gesti plateali per dimostrare l’amore, a volte basta un piccolo gesto o uno sguardo. Amo moltissimo gli animali e credo che loro siano in grado di dimostrare, in modo immediato, universale e puro. Di recente ho deciso di collaborare con un’associazione per aiutarli a raccogliere i fondi per la creazione di un centro di recupero animali, tutti gli animali! E’ un progetto ambizioso e meraviglioso e io, nel mio piccolo, voglio contribuire come posso. Abbiamo deciso di realizzare un calendario, ma non il solito calendario con le chiappe al vento (scusa il francesismo), bensì un calendario che parli d’amore, delle immagini dall’atmosfera sognante e quasi fiabesca. L’altro giorno ho chiamato una mia amica che ha due splendidi levrieri salvati dalle perreras spagnole dove volevano sopprimerli. Ho deciso di fare con lei e con i suoi levrieri i primi scatti-esempio per il progetto e ciò che ne è uscito è qualcosa di sublime. Purtroppo eravamo di fretta e non avevamo molto tempo, […] Read More
image
Elena Gatti Photography. Emozione, comunicazione, ricerca, libertà. Queste sono alcune delle parole chiave che accompagnano la mia personale visione della fotografia. In questo video ho voluto raccontarmi parlando in prima persona senza nascondermi dietro una fredda tastiera, mostrandomi a voi in tutta la mia imperfezione. Ammetto che, ogni volta che riascolto la mia voce registrata, mi sento un po’ una scema, ma spero saprete apprezzare questo mio tentativo di avvicinarmi ancora di più a voi che da tempo mi seguite, ed anche a chi ha appena iniziato a farlo. Chi mi conosce sa che sono una persona un po’ introversa ed in un certo modo timida. Non amo stare al centro dell’attenzione, ed è per questo che questo video, per me, è stato davvero una svolta, un modo per mostrare al mondo la vera me stessa, qualcosa che non avevo mai fatto così a fondo. Spero vorrete apprezzarlo. “La mia fotografia non è perfetta, così come non lo sono le emozioni. Nessun essere umano è perfetto e io indago proprio questo, il fascino delle infinite sfaccettature dell’umana imperfezione” Troverete questo video anche sulla pagina Chi Sono di questo sito, ma ho comunque voluto presentarlo anche qui. Non mi dilungo oltre, guardate il […] Read More
image
La fotografia Boudoir by Elena Gatti. Ne ho parlato davvero tanto in questi giorni, ma perché sono così emozionata che non riesco a farne a meno! E’ ufficiale, la mia boudoir photography ha preso il via, ed io sono incredibilmente felice. E’ un genere che sta incuriosendo molte donne che mi scrivono per saperne di più, quindi ho deciso di fare questo piccolo articolo per parlarvi di come funziona un set boudoir con me. So che rischio di ripetermi, ma tutto nasce dall’amore infinito che ho verso le donne e, più in generale, la femminilità. Ho deciso di indagare il mondo femminile senza però la presunzione di arrivare a comprenderlo, vorrei semplicemente scoprirlo sempre di più insieme a tutte le donne che decideranno di farsi ritrarre dal mio obiettivo. Il modo più semplice e diretto per spiegarti questo genere in Italia ancora poco conosciuto, è creare una piccola lista di domande frequenti, chiamate anche FAQ: Che cos’è il boudoir? “Un boudoir è una stanza da letto privata di una signora, un salotto o uno spogliatoio, di moda nel XVIII secolo” questa è la definizione tratta da Wikipedia, ma andiamo oltre…. Che cosa è quindi la fotografia boudoir?
 La fotografia boudoir […] Read More
image
Boudoir with Daniela (aka Ella Bottom Rouge) Qualche settimana fa ve ne ho dato un assaggio (gli smemorati clicchino qui!) anche se, ammetto, parlavo di tutt’altro… Ora invece parlo solo di Boudoir e di Daniela che si è offerta per essere la mia splendida cavia. Il mondo femminile è affascinante (ma va?), ma sono convinta che in pochi sappiano guardare oltre le semplici apparenze. La femminilità è qualcosa che va oltre la fisicità, non si limita all’essere umano di sesso femminile, è qualcosa di estremamente più complesso, sottile, misterioso e meraviglioso. Prima di lanciarmi in questo nuovo genere fotografico, ancora pressochè sconosciuto in Italia, mi sono documentata per mesi, dico sul serio. Ho guardato decine e decine di siti di fotografi stranieri e non e ho trovato solo una gran confusione. Alla fine, realmente, che cosa è il boudoir? Non credo ci sia una definizione assoluta e perciò ho deciso di dare a questo genere una mia personale interpretazione filtrata dal mio sguardo di donna che ama le donne. Ormai siamo abituati a vedere una femminilità alterata, esasperata, esplicita. Non è quella la femminilità di cui mi sono innamorata, non è quella la femminilità che mi fa venire le farfalle […] Read More
image
Man Ray, Horst e la femminilità. E’ un giorno un po’ strano per pubblicare un articolo sul mio blog, molti di voi saranno già fuori a festeggiare il sabato sera, altri invece saranno a casa a fare i pantofolai come me. Non sono una grande festaiola e l’inverno mi fa diventare ancor meno festaiola perciò eccomi qui, in questo piovoso sabato sera, a raccontarvi come nasce una foto che negli ultimi giorni sta facendo davvero molto scalpore sui social. Sicuramente l’avete capito, si tratta di una foto tratta dal set di Janet Fischietto, una foto nata da un momento di ispirazione, ricalcando i passi di un grande maestro quale è stato Man Ray. Posso immaginare che non tutti sappiano chi è Man Ray, ma sono assolutamente certa che tutti si ricordano della foto della donna violoncello, vero? In verità l’ispirazione della donna violoncello si mescola anche con Horst, un fotografo di moda quasi sconosciuto ai più e che forse è stato la principale ispirazione di questo scatto. Horst, con la sua foto Mainbochet Corset, è riuscito a trasmettermi così tante sensazioni da non riuscire a descriverle. Mistero prima di tutto, pudore forse? Sensualità, femminilità, desiderio ma anche tenerezza. Tutto in una […] Read More
image
Janet Fischietto, what else? E’ davvero il caso di dirlo, questo shooting mi ha assorbita tantissimo lavorativamente e, soprattutto, emotivamente. Janet è una ragazza splendida (ma va?!) e non mi riferisco solo alla bellezza esteriore, ma a tutto quanto. E’ gentile, umile, allegra e sempre sorridente. E’ l’unica persona a cui permetto di chiamarmi topa! Beh, lo permetto anche a Sara in verità, ma lei preferisce chiamarmi in altri modi buffi. Sono felice di aver ultimato il lavoro sulle foto, ma al tempo stesso provo un po’ di nostalgia, come quella strana sensazione che si prova quando finisce l’ultimo episodio di una serie che ti ha tenuto con il fiato sospeso per tanto tempo. Il venerdì pomeriggio passato insieme a Janet è stato splendido, compresa la parte della pizza! Che poi ditemi, come si fa a mangiare un’intera pizza e poi rimettersi subito a posare indossando pure un bustino?! Se l’avessi fatto io il bustino sarebbe esploso! E niente, non c’è davvero altro da dire, ho collezionato delle foto meravigliose che prestissimo inserirò nel mio portfolio qui sul sito, ma intanto vi lascio con un paio delle mie foto preferite. A dire il vero non saprei scegliere, sono tutte le […] Read More

Questo sito installa cookies tecnici necessari per il suo funzionamento (per l’utilizzo non serve il tuo consenso), di profilazione, di statistica, di funzionalità per social media e/o servizi utili alla navigazione, anche di terze parte, necessari per offrirti servizi in linea con i tuoi interessi e visualizzare correttamente tutte le funzioni del sito (per l’utilizzo serve il tuo consenso).

La scelta è tua: Cliccando “Accetta tutto” acconsenti all’utilizzo di tutti i cookies; cliccando “Chiudi e rifiuta” neghi il loro utilizzo. Cliccando il tasto “Cookies Preferences” (sempre visibile al piede di ogni pagina) potrai rivedere le tue scelte in ogni momento.

Per saperne di più consulta la nostra “Cookies Policy“.