image
Buell XB9s & My Love – 13mila passi – Due ore di preparativi tra trucco e allestimento set – Una bruciatura sulla gamba – Un numero non ben precisato di scalini a ripetizione – Infinite madonne cadute dal cielo quando dimenticavo, per l’ennesima volta, qualcosa in studio – Tutta l’attrezzatura che non sto nemmeno ad elencare – Infinito amore Questi sono i numeri imprecisi della passione, i numeri di quando fai qualcosa per il semplice piacere di farlo perché lo dici da mesi, lo rimandi da troppo e alla fine, nonostante la stanchezza arretrata e lo stress, decidi di farlo! Non importa se avevamo i capelli fuori posto, se la mia maglietta non era stirata (e se nel tentativo di stirarla mi sono pure bruciata!), se entrambe eravamo KO e se abbiamo fatto le ore piccole, quello che importa è che, nonostante tutto, riusciamo sempre a ritagliarci del tempo per fare qualcosa di solo nostro Quella che vedete in foto è mia moglie Alessia con un altro dei miei grandi amori, una moto che sogno da almeno 8 anni, quando per la prima volta l’ho provata, una Buell XB9S totalmente rivista con amore e dedizione da Garajek Motorcycles Design In questi […] Read More
image
Body Painting & Creative Lighting L’estate 2017 è stata davvero intensa sotto tutti i punti di vista, ma fortunatamente non mi sono limitata ai matrimoni (che comunque adoro) e questi scatti ne sono la prova. Era ferragosto e abbiamo messo in piedi un gruppo di creativi per realizzare uno shooting pazzo: Dshock (Davide Zingarelli) al make up affiancato da Silvia Ileana Stella per il body painting sulla nostra modella Janet Fischietto. Mi sono armata di tutti i miei flash, cavalletti, modificatori di luce, gelatine e tanta tanta tanta improvvisazione. Fino a non molto tempo fa ero il genere di fotografa che pensa ad ogni minimo dettaglio, precisa fino alla pazzia, ma ora non più, ora mi lascio ispirare ed i risultati di questa ispirazione sono sempre i migliori, specialmente quando vengo affiancata da professionisti e creativi. Non mi resta che rendere finalmente pubblico questo lavoro rimasto fino ad ora inedito, senza censure perché non le sopporto. Buona visione! Read More
image
L’amore, questo sconosciuto… Oggi mi sento romantica e vorrei parlarti di amore. Vorrei raccontarti di quell’amore totale e incondizionato a cui non servono parole per esprimersi, un amore semplice perché in fondo, l’amore è una cosa semplice. Non servono gesti plateali per dimostrare l’amore, a volte basta un piccolo gesto o uno sguardo. Amo moltissimo gli animali e credo che loro siano in grado di dimostrare, in modo immediato, universale e puro. Di recente ho deciso di collaborare con un’associazione per aiutarli a raccogliere i fondi per la creazione di un centro di recupero animali, tutti gli animali! E’ un progetto ambizioso e meraviglioso e io, nel mio piccolo, voglio contribuire come posso. Abbiamo deciso di realizzare un calendario, ma non il solito calendario con le chiappe al vento (scusa il francesismo), bensì un calendario che parli d’amore, delle immagini dall’atmosfera sognante e quasi fiabesca. L’altro giorno ho chiamato una mia amica che ha due splendidi levrieri salvati dalle perreras spagnole dove volevano sopprimerli. Ho deciso di fare con lei e con i suoi levrieri i primi scatti-esempio per il progetto e ciò che ne è uscito è qualcosa di sublime. Purtroppo eravamo di fretta e non avevamo molto tempo, […] Read More
image
Janet Fischietto, what else? E’ davvero il caso di dirlo, questo shooting mi ha assorbita tantissimo lavorativamente e, soprattutto, emotivamente. Janet è una ragazza splendida (ma va?!) e non mi riferisco solo alla bellezza esteriore, ma a tutto quanto. E’ gentile, umile, allegra e sempre sorridente. E’ l’unica persona a cui permetto di chiamarmi topa! Beh, lo permetto anche a Sara in verità, ma lei preferisce chiamarmi in altri modi buffi. Sono felice di aver ultimato il lavoro sulle foto, ma al tempo stesso provo un po’ di nostalgia, come quella strana sensazione che si prova quando finisce l’ultimo episodio di una serie che ti ha tenuto con il fiato sospeso per tanto tempo. Il venerdì pomeriggio passato insieme a Janet è stato splendido, compresa la parte della pizza! Che poi ditemi, come si fa a mangiare un’intera pizza e poi rimettersi subito a posare indossando pure un bustino?! Se l’avessi fatto io il bustino sarebbe esploso! E niente, non c’è davvero altro da dire, ho collezionato delle foto meravigliose che prestissimo inserirò nel mio portfolio qui sul sito, ma intanto vi lascio con un paio delle mie foto preferite. A dire il vero non saprei scegliere, sono tutte le […] Read More
image
Riciclo creativo e sostenibilità. E’ un argomento a cui tengo molto quello del riciclo e della sostenibilità. Il rispetto e l’amore verso l’ambiente in cui viviamo e che ci ha dato tutto. Si parte dalle piccole cose, come buttare le cartacce nel cestino, fino all’attenzione per la raccolta differenziata. Ma c’è un altro gradino ben più grande e affascinante che negli ultimi anni sta iniziando a spopolare: il riciclo creativo! Recuperare vecchi oggetti e dar loro nuova vita è forse il regalo più meraviglioso e creativo che si possa fare all’ambiente. E’ vero, le cose nuove sono più comode perché sono nuove, quelle vecchie invece vanno sistemate, pulite, riparate… ma immaginate quanto fascino in più possano avere! Sono oggetti che si portano dietro una storia, hanno un’anima e, sopratutto, diventeranno unici! In questi ultimi hanno si è fatta sempre più forte l’idea di arredare la mia futura casa tutta con oggetti di recupero a cui mi piacerebbe dare nuova vita. Ho sempre amato i lavori manuali, il legno che è un materiale caldo e vivo, gli oggetti con un’anima… vorrei che la mia futura casa avesse un carattere unico, e soprattutto mi piacerebbe sentirla davvero mia, creata con le mie […] Read More
image
Newspaper Shooting Backstage. Dopo più di un anno ho ripreso in mano un progetto per me molto importante sulla sostenibilità. Si tratta di una serie di ritratti creativi dove i vestiti, l’acconciatura e il make-up, sono realizzati con materiali di recupero che andrebbero riciclati, ma che spesso vengono mescolati nei rifiuti indifferenziati. L’idea è nata quando ancora lavoravo come dipendente in un’azienda dove ho più volte proposto l’idea della raccolta differenziata, cercando di spiegarne l’importanza, ma nessuno ha mai dato la giusta importanza a questo argomento. Tutt’ora in questa azienda non viene fatta la raccolta differenziata (lo so perché il mio studio è proprio al piano superiore) e mi rammarica perché non si rendono conto che, così facendo, stanno solo contribuendo a rendere il mondo un posto peggiore in cui vivere. Non tanto per loro, ma per i loro figli e futuri nipoti. Molte persone non pensano al futuro, vivono il presente egoisticamente senza pensare alle conseguenze del loro comportamento. Ed ecco perché è nato questo progetto dove, facendo il verso alla fotografia fashion, la modella viene vestita con i rifiuti e circondata dagli stessi. Il primo step è stata la plastica che ho raccolto in poco più di un […] Read More
Fashion Shooting or not? This is the problem. Quasi due settimane fa c’è stato lo shooting beauty e fashion all’Istituto Italiano di Fotografia. I tempi erano decisamente ristretti: martedì visione dell’abito assegnato, mercoledì per pensare ad un mood e un make-up adeguato e giovedì subito a scattare. La mia fortuna è stata quella di avere a disposizione un abito retro in stile anni ’40, un genere con cui vado decisamente a nozze (grazie Voodoo De Luxe!). Il problema però era: che fare? Chi mi conosce da tempo sa che io e la fotografia fashion siamo due universi opposti, proprio non mi riesce. Perciò alla fine ho optato per fare qualcosa che non fosse propriamente fashion, ma che potesse comunque vedersi su una rivista come Vogue (ma magari!). Ho passato un’intera giornata a sfogliare numeri di Vogue che avevo in casa e alla fine ho trovato la mia ispirazione: un set nel set dall’aspetto molto cinematografico un po’ ispirato a Lindberg e un po’ alla Leibovitz. Cosa c’entra con il fashion? Non lo so, ma è ciò che mi sentivo di fare e alla fine l’ho fatto. Il giorno dello shooting ci sono stati duemiliardi di problemi con gli orari il trucco […] Read More
image
Sad Clown Memories – Memorie del Pagliaccio Triste Il pagliaccio triste in questo caso sono io, non solo nel senso fisico del termine, ma anche e soprattutto emotivo e spirituale. Ho deciso di fotografare i luoghi della mia infanzia in cui mi sono sentita fuori posto, come un pesce in mezzo al deserto. La diversità è sempre difficile da comprendere, anche e soprattutto per chi è diverso da tutto e da tutti, specialmente in un periodo dove ancora la parola “gender” nemmeno esisteva. Strano, diverso, sbagliato quando non inverso… tutti sinonimi che ora sono stati accorpati in quella parolaccia. Questo progetto non si limita a parlare di me, SONO IO. Tutte le frasi che ho scritto in queste foto sono frasi REALI che mi sono sentita dire nel corso degli anni e che mi hanno, in un modo o nell’altro, portato ad essere ciò che sono. Qui non si parla di omosessualità, è qualcosa che viene prima e che va oltre. E’ qualcosa di diverso e non necessarimaente collegato. Ho intenzione di portare questo progetto in mostra e magari di stamparne anche un piccolo libro. Non so ancora come dove quando e perchè ma sarà così perché è importante vedere […] Read More
image
Visionary. Di cosa si tratta? Di un visionario, esattamente del ritratto creativo di quello che secondo me è un visionario. Qualcuno che guarda oltre, qualcuno la cui mente è un esplosione di idee, colori, pensieri, immagini, parole, numeri… Camminano tra noi, i visionari, sono esattamente come noi ma, se sei in grado di vederlo, camminano a tre metri da terra, volteggiano quasi. I visionari vivono in un mondo altro, un mondo parallelo, un mondo futuro. I visionari sono coloro che cambieranno il mondo. Questo ritratto è la mia personale interpretazione di un visionario. Un tripudio di colori ed idee! Il fondale così particolare è stato creato da me con materiali di recupero: si tratta di una copertura simile alla carta argentata che usiamo in cucina, solo molto più resistente. Una sera l’ho trovata vicino al cassonetto della ditta sopra cui si trova il mio studio… non ho esitato a portarmela in studio perché sapevo che prima o poi ci avrei fatto qualcosa… ed eccolo! Il mio fondale argentato! Per dargli un tocco in più di colore l’ho illuminato con due flash con gelatina blu e magenta. Il cappellino del visionario arriva direttamente dall’Inghilterra, ci ho messo tantissimo per cercarlo esattamente […] Read More
image
Buon lunedì a tutti, oggi vorrei parlarvi di sostenibilità. Plastic girl è solo la prima parte di un progetto nato mesi fa quando ho visto e ho riflettuto sull’enorme quantità di rifiuti che ogni giorno produciamo. Nella ditta in cui lavoravo, tra luglio e agosto 2015, c’erano in media 33 gradi e un tasso di umidità altissimo. In ditta c’era un distributore di bottiglie d’acqua che, in quel periodo, veniva rifornito quotidianamente… il consumo di bottiglie di plastica era spaventoso. Già sapevo che i rifiuti, nella società contemporanea, sono un grosso se non addirittura enorme problema, ma forse non mi ero mai fermata a pensarci veramente fino a quando non ho visto tutta quella plastica. Ho iniziato a raccogliere tutte quelle bottiglie per realizzare questo progetto e in meno di due mesi avevo già riempito fino all’orlo 6 sacchi condominiali di plastica, avete presente quanto sono grandi? Non ho mai contato le bottiglie che avevo raccolto, ma dopo soli due mesi ho stabilito che bastavano per il mio progetto. Finalmente ho trovato il tempo di realizzare non solo lo shooting, ma di creare l’abito! La plastica che fa base alla gonna è realizzata con plastica interamente di recupero, sempre scartata […] Read More