image
Sad Clown Memories – Memorie del Pagliaccio Triste Il pagliaccio triste in questo caso sono io, non solo nel senso fisico del termine, ma anche e soprattutto emotivo e spirituale. Ho deciso di fotografare i luoghi della mia infanzia in cui mi sono sentita fuori posto, come un pesce in mezzo al deserto. La diversità è sempre difficile da comprendere, anche e soprattutto per chi è diverso da tutto e da tutti, specialmente in un periodo dove ancora la parola “gender” nemmeno esisteva. Strano, diverso, sbagliato quando non inverso… tutti sinonimi che ora sono stati accorpati in quella parolaccia. Questo progetto non si limita a parlare di me, SONO IO. Tutte le frasi che ho scritto in queste foto sono frasi REALI che mi sono sentita dire nel corso degli anni e che mi hanno, in un modo o nell’altro, portato ad essere ciò che sono. Qui non si parla di omosessualità, è qualcosa che viene prima e che va oltre. E’ qualcosa di diverso e non necessarimaente collegato. Ho intenzione di portare questo progetto in mostra e magari di stamparne anche un piccolo libro. Non so ancora come dove quando e perchè ma sarà così perché è importante vedere […] Read More