image
OUT NOW – Playboy Italia Lo sapete già perché l’ho scritto nel post precedente, ma come dicevano i latini repetita iuvant, soprattutto perché settembre sta per finire ed è ora di correre in edicola! Sul numero di settembre di Playboy Italia troverete un paio di mie foto a corredare l’intervista a Janet Fischietto, ma in verità, di quel set, ci sono molte molte più foto interessanti che ancora non vi ho mostrato… In questi casi si scattano sempre molte più foto di quelle che alla fine verrano scelte, ma è davvero un peccato che le altre rimangano nell’ombra, no? Scatti di questo tipo richiedono molto tempo e molto lavoro da parte di tutti quanti, in questo caso eravamo io, Janet Fischietto, Paolo BB Lattuada (stylist) e Davide Dshock Zingarelli (make up). Quando il team è affiatato il lavoro diventa un gioco e il risultato lascia sempre senza fiato! Basta chiacchiere, godetevi questi scatti!   Read More
image
Fashion at Idroscalo Milano ovvero una giornata di fine giugno in pieno stile fashion. Quello che però non sapete è che c’erano 35 gradi all’ombra e che, nonostante ciò, io avevo una bronchite (what?! ebbene sì, è vero!). Arrivo con molto molto ritardo a pubblicare questo aggiornamento perché questi mesi sono stati interamente assorbiti dalla Wedding Photography (a proposito, non hai ancora visitato il mio nuovo sito? www.elenagattiwedding.com) e ho avuto poco tempo per dedicarmi ad altro. Ma torniamo a quel caldo venerdì di fine giugno. La giornata è stata organizzata dall’Istituto Italiano di Fotografia ed io sono stata felice di partecipare, nonostante le condizioni fisiche avverse. L’idea era quella di sfruttare gli spazi esterni delle tribune dell’Idroscalo per dei ritratti fashion, cosa che mi è riuscita più o meno bene, ma come sapete il fashion non è molto il mio genere e tendo ad adattarlo al mio stile, quindi alla fine il risultato sono più dei ritratti che degli scatti strettamente fashion. Quello che mi è piaciuto della giornata è stato capire come scattare anche in una condizione di luce in cui normalmente non avrei mai e poi mai scattato: all’ora di pranzo. Esatto, proprio quell’orario in cui il […] Read More
image
A little bit of Fashion, specialmente se la fotografia di moda si sposa bene con il mio stile fotografico che ormai chi mi segue da tempo conosce. Sono stata contattata da Beatrice Vannucchi, stylist di Milano, per realizzare due shooting fashion e quello che presento oggi è il primo dei due. Lo shooting è stato realizzato in una vecchia pizzeria abbandonata nella periferia di Milano (avevamo le chiavi e il proprietario era consapevole di ciò che stavamo facendo, non siamo entrati abusivamente!!!), un luogo insolito per uno shooting di moda, ma forse non troppo. Il trucco e il parrucco sono stati fatti in location e non sto a raccontare nel dettaglio le peripezie per fare tutto al meglio senza avere corrente elettrica né spazi vagamente puliti per appoggiare le cose, ma alla fine in qualche modo ci siamo riusciti, la modella è stata veramente una santa. Ho da subito adorato il progetto perché si trattava di fare uno shooting in stile vagamente Roversi, con un flash combinato alla luce ambiente, ai tempi lunghi e al movimento di macchina. Questo mi ha permesso di ottenere quell’effetto fantasma che vedi in foto. Potrei raccontarti di quante ore sono servite per l’acconciatura (3 […] Read More
Fashion Shooting or not? This is the problem. Quasi due settimane fa c’è stato lo shooting beauty e fashion all’Istituto Italiano di Fotografia. I tempi erano decisamente ristretti: martedì visione dell’abito assegnato, mercoledì per pensare ad un mood e un make-up adeguato e giovedì subito a scattare. La mia fortuna è stata quella di avere a disposizione un abito retro in stile anni ’40, un genere con cui vado decisamente a nozze (grazie Voodoo De Luxe!). Il problema però era: che fare? Chi mi conosce da tempo sa che io e la fotografia fashion siamo due universi opposti, proprio non mi riesce. Perciò alla fine ho optato per fare qualcosa che non fosse propriamente fashion, ma che potesse comunque vedersi su una rivista come Vogue (ma magari!). Ho passato un’intera giornata a sfogliare numeri di Vogue che avevo in casa e alla fine ho trovato la mia ispirazione: un set nel set dall’aspetto molto cinematografico un po’ ispirato a Lindberg e un po’ alla Leibovitz. Cosa c’entra con il fashion? Non lo so, ma è ciò che mi sentivo di fare e alla fine l’ho fatto. Il giorno dello shooting ci sono stati duemiliardi di problemi con gli orari il trucco […] Read More
image
In questi giorni di Agosto in cui la maggior parte delle persone era in vacanza a godersi il mare (beati voi!!!), io invece ero nel mio studio a realizzare, tra gli altri, uno shooting piuttosto insolito… un Self-Shooting o Selfie-shooting, come posso chiamarlo? Insomma, la storia è questa: un paio di settimane fa la mia fedele collaboratrice nonché Male-up Artist è incappata in un negozio piuttosto insolito che si chiama Tokuno Shima. Ha da poco aperto al centro commerciale Le Due Torri di Stezzano, poco distante da casa mia. Appena Sara mi ha mandato delle foto degli abiti mi sono subito esaltata e il giorno dopo ero già a negozio a rifarmi l’armadio! Sono stata attirata in particolare da una serie di vestiti dalla fantasia a schizzi di vernice, li ho trovati geniali! Perciò ho deciso di acquistare tutta una serie di capi con questa fantasia. In verità l’idea dello shooting è nata solo dopo… perché non dedicare una mezza giornata alla realizzazione di uno shooting pazzo? Ma sì, perché no? Ed eccoci quindi io e Sara alle prese con il trucco e gli scatti: il trucco, realizzato da Sara Agnelotti (www.saragnelotti.it) è stato interamente ideato da lei senza che […] Read More
image
Quello con Miguel Garau è stato uno shooting in tipico stile fashion. Lui è un modello in erba e, nonostante la stanchezza di quel giorno (fa ben due lavori, oltre al modello!), è riuscito comunque a sostenere il ritmo dello shooting mettendoci il massimo impegno. In due ore siamo riusciti a fare molti cambi e non solo d’abito ma anche di set-up luci e ambientazioni. Abbiamo iniziato utilizzando la parete bianca di legno come sfondo con una sola luce nuda, molto forte e contrastata (e infatti si vede dalle ombre che crea!). E’ un set-up luci che ultimamente mi piace molto, rende molto l’idea di luce solare, no? Qui abbiamo fatto diversi cambi d’abito e abbiamo anche giocato con un po’ di scatti salterini, e che coordinazione! Abbiamo poi deciso di spostarci sul più classico fondale nero con una luce un po’ più morbida data dal softbox ottagonale che comunque, tenuto molto laterale, rendeva comunque una luce piuttosto dura, tipicamente maschile. Qui anche abbiamo fatto diversi cambi d’abito e ci siamo concessi un attimo giocoso per inaugurare la nuova macchina del fumo acquistata su amazon! Un giocattolo divertente e decisamente d’effetto! Per questa parte dello shooting ho anche deciso di […] Read More