image
Posso dire che il parlo del Royal Burlesque Revue venerdì 9 novembre si è letteralmente infuocato? Missy Fatale, Vicky Butterfly e Anja Pavlova on stage tra glitter, giochi di luci e fuoco! Davvero, in questi casi c’è ben poco da dire perché penso di aver speso ogni parola d’amore per l’arte del Burlesque così come la Voodoo De Luxe la presenta. In questi casi sono le foto delle performer che devono parlare. Vi lascio immergere in questo magico mondo che non smetterà mai di sorprendermi… Read More
image
Ossimoro: quando due termini sono in forte antitesi tra loro. Una triste meraviglia, perché Lampedusa è meravigliosa, mia moglie pure è meravigliosa e lo è anche il nostro amore, e allora perché questa canzone? Mad World, cantata qui proprio da mia moglie Alessia Fabiano, non è stata scelta a caso. Fermatevi un attimo a pensare, chiudete gli occhi e pensate a tutte le notizie che scorrono sotto i nostri occhi ogni giorno, tutte le cose orribili che sentiamo alla radio o al tg, tutte quelle cose spaventose che spesso incontriamo anche per strada e che magari ci passano pure inosservate perché tanto sono quasi diventate la normalità. Ci siamo abituati agli orrori, ci siamo abituati alla violenza, agli insulti, alla cattiveria, alla superficialità, al disinteresse, al menefreghismo, alla tristezza, alla solitudine, alla plastica nel mare e non so nemmeno quali innominabili schifezze nell’aria e nella terra, all’asfalto e al cemento, al petrolio, ai fumi tossici, alle infinite montagne di rifiuti, alla brutalità, all’odio… Potrei andare avanti all’infinito ad elencare ciò a cui ci siamo abituati perché mai come in questo ultimo periodo mi sono resa conto di quanto il nostro piccolo meraviglioso mondo sta andando a rotoli. E noi non […] Read More
image
Pool at Midnight C’è chi fa il bagno in mare e chi invece si tuffa in piscina! La ricetta è semplice: un nuovo completino intimo, un po’ di make-up waterproof, una manciata di luci e un po’ di sana follia in un periodo in cui si ha decisamente bisogno di staccare un po’ la spina… ecco fatto! Questo set è stato improvvisato tutto ieri insieme alla mia musa (e quasi moglie) Alessia Fabiano. E’ una di quelle cose che non ti aspetti ma che ti esaltano come una bambina in attesa che arrivi Babbo Natale! Amo queste improvvisate perché è vero che il mio lavoro è la mia passione, ma ogni tanto ho bisogno di fare qualcosa solo per me, senza pensarci troppo. E ancora di più amo Alessia perché non solo mi segue in ogni follia, ma spesso e volentieri è lei a proporle perché è in grado di capire quando ne ho bisogno. Abbiamo in progetto altre follie a cui ci dedicheremo ad agosto che è un mese un po’ più “tranquillo” quindi rimanete sintonizzati e intanto godetevi questa piscina a mezzanotte! P.s. come sapete non amo la censura quindi tutte le foto sono uncensored, che male possono […] Read More
image
Sun, Light & Love A volte basta davvero poco per ottenere qualcosa che lasci senza fiato. Posso anche darvi la ricetta per ottenere fotografie che vi tolgano il respiro, in realtà è davvero più semplice di quanto pensiate, ma ciò che è davvero fondamentale è staccare la spina del cervello e lasciarsi trasportare. In questi scatti ci sono tre semplici elementi: il sole, la luce e l’amore. Fine. Sun, Light & Love. Così ho deciso di intitolare questo piccolo shooting realizzato con la mia compagna e musa Alessia Fabiano. Lo so, voi direte che con un soggetto così è tutto più semplice e invece io vi dico che è esattamente il contrario perché se amate follemente la persona che state fotografando vi assicuro che sarà la sfida fotografica più difficile che potrete mai affrontare. Indipendentemente dal vostro rapporto con la persona che state fotografando, ciò che conta è l’amore nei vostri scatti. Amate ciò che fate, amate ciò che vedete, amate ciò che sentite. Amate e lasciatevi amare. E ricordate un altro insegnamento fondamentale: Less is More. Meno è meglio. Spesso la magia di uno scatto nasce dalla cosa più semplice, come un fondale neutro e una sola luce. Fine. […] Read More
image
La lezione più importante è non pensare Circa un anno fa ho imparato una lezione di fotografia molto importante: “Don’t Think”. Non pensare. Può sembrare paradossale, ma tra tutte le infinite cose che nel corso degli anni mi sono state spiegate, questa è quella che più mi è servita, la nozione “tecnica” che più mi è rimasta impressa. Non pensare, osserva. Non pensare, lasciati trasportare. Non pensare, scatta. Ho tatuato sulla mia mano destra questa lezione in modo da non dimenticarla mai, la leggo ogni volta che prendo in mano la macchina fotografica. Le foto possono essere sbagliate, sbavate e imprecise… non importa perché ciò che importa è solo l’emozione e le emozioni sono naturalmente imperfette. Un’altra lezione che ho imparato è che la perfezione non esiste. Perché inseguire una chimera? Perché invece non limitarsi a ciò che è reale e tangibile, davanti ai nostri occhi? A volte basta solo un colpo di fortuna, un raggio di sole dopo una giornata nuvolosa, uno sguardo complice con l’altra persona e 10 minuti di tramonto. Così sono nati questi scatti con Alessia. Don’t Think. Non pensare. Read More
image
L’Anima Vola – Boudoir Era esattamente il 3 di dicembre quando ho scattato queste foto ad Alessia​, la mia compagna. Era passato solo un mese da quando abbiamo iniziato a vivere insieme e per lei è stato un cambiamento totale sia di dentro che fuori. Questi scatti non rappresentano un “semplice” boudoir, ma sono molto di più: è stata una rinascita, una nuova primavera (anche se in realtà l’inverno era alle porte), un nuovo inizio, un risorgere dalle ceneri come una fenice. Da allora Alessia ha ripreso ad amarsi, mi sorride quando le dico che è bellissima, si è buttata a capofitto nella musica che è la sua vita. Alessia ha ripreso a vivere, dopo anni passati a fuggire e sopravvivere. Per questi e mille altri motivi le immagini che vedrete scorrere qui sotto hanno un valore davvero molto importante e abbiamo scelto di accompagnarle con una canzone di Elisa cantanta da Alessia Fabiano Singer​ assolutamente perfetta per descrivere tutto ciò che l’anima di Alessia ha vissuto in questi anni: “l’Anima Vola” “L’anima osa E’ lei che si perde Poi si ritrova E come balla Quando si accorge che sei lì a guardarla” “L’Anima Vola Mica si perde L’Anima Vola […] Read More
image
OUT NOW – Playboy Italia Lo sapete già perché l’ho scritto nel post precedente, ma come dicevano i latini repetita iuvant, soprattutto perché settembre sta per finire ed è ora di correre in edicola! Sul numero di settembre di Playboy Italia troverete un paio di mie foto a corredare l’intervista a Janet Fischietto, ma in verità, di quel set, ci sono molte molte più foto interessanti che ancora non vi ho mostrato… In questi casi si scattano sempre molte più foto di quelle che alla fine verrano scelte, ma è davvero un peccato che le altre rimangano nell’ombra, no? Scatti di questo tipo richiedono molto tempo e molto lavoro da parte di tutti quanti, in questo caso eravamo io, Janet Fischietto, Paolo BB Lattuada (stylist) e Davide Dshock Zingarelli (make up). Quando il team è affiatato il lavoro diventa un gioco e il risultato lascia sempre senza fiato! Basta chiacchiere, godetevi questi scatti!   Read More
image
Just a little preview Una piccola anteprima di cosa? In realtà è una sorpresa e bisognerà aspettare settembre per saperne di più, ma vi anticipo già che sarà qualcosa di davvero HOT. La mia musa è stata, ancora una volta, Janet Fischietto, questa volta in abiti decisamente diversi. Questo shooting è capitato in un momento difficile, non ero concentrata e men che meno in “vena”, ma in realtà è stato un toccasana perché ho staccato il cervello, almeno per un giorno, dai problemi che mi circondavano ed insieme a Janet, Paolo Lattuada (stylist) e Davide Zingarelli (dshock makeup artist) abbiamo creato qualcosa di davvero incredibile. Don’t Think. E in effetti nemmeno ci ho pensato troppo, se non alle questioni meramente tecniche di luci e composizione, per il resto mi sono semplicemente lasciata andare ed è uno dei più bei lavori che abbia mai realizzato. Come al solito ho chiacchierato troppo, vi lascio con questa piccola anteprima, il resto a settembre! Read More
image
Your Boudoir Experience (Backstage Video). L’altro giorno ho pubblicato ufficialmente il portfolio interamente dedicato alla fotografia boudoir, ma cosa si cela dietro quegli scatti? Qual è la magia? La magia siete voi, donne, con la vostra femminilità, in tutte le sue infinite sfaccettature. Ho deciso di specializzarmi in questo ambito per mille motivi, ma soprattutto perché vorrei aiutare le donne a riscoprire loro stesse. Siamo bombardati da modelli di bellezza e femminilità illusori ed io vorrei che le donne iniziassero a guardarsi allo specchio e a sentirsi belle nella loro autenticità. Questo per me è la fotografia boudoir, riscoprire la vera e autentica femminilità che ogni donna ha, ma che magari non conosce, non a fondo almeno. E’ un percorso, ed è per questo che ho deciso di chiamarla Boudoir Experience perché è una vera e propria esperienza di ritrovamento di se stesse. Non esistono donne più o meno adatte, chiunque può farlo! Nessun limite, nessun pregiudizio e nessun preconcetto, solo voi e la vostra bellezza interiore ed esteriore. Per maggiori informazioni contattatemi, nel frattempo vi mostro cosa c’è dietro i miei scatti boudoir… seguimi anche su instagram e sulla mia pagina facebook! Read More
image
Dreaming the magic light. Il titolo è strano lo so, ma credetemi se vi dico che non sono ancora del tutto impazzita (forse). Sono solo innamorata. Se vi state chiedendo se ho una nuova fiamma no, sono fedele come uno di quei teneri uccellini che si chiamano inseparabili. Sono innamorata della luce, e sono innamorata delle sensazioni tutte nuove che sto provando in questo ultimo periodo. Mi sono riscoperta, fotograficamente ed emotivamente parlando, e inizio finalmente a vedere questa evoluzione nei miei scatti e, soprattutto, nel modo in cui ho iniziato ad osservare la luce. Per tanto tempo non ho fatto che lamentarmi della pessima luce ambiente del mio studio. Sognavo uno studio con grandissime e bellissime finestre, e l’unica cosa che ero in grado di fare era lamentarmi dei vetri a specchio, del fatto che fossero quadrate ecc… ecc… Poi ho iniziato a vedere il bicchiere non più mezzo vuoto ma sempre mezzo pieno. Ok, la luce non è un granché, ma c’è! Peggio sarebbe stato se mi fossi trovata in uno scantinato buio pesto, no? E così ho iniziato a studiarla, osservandone il comportamento a tutte le ore del giorno, in tutte le stagioni, in giornate di sole […] Read More