Dexter Morgan

image

Conosci Dexter Morgan della serie TV Dexter?

Innanzitutto buon anno! Mi scuso per il ritardo con cui pubblico questo aggiornamento, ma ho voluto prendermi una pausa (non del tutto in realtà perché anche durante le vacanze ho lavorato più del previsto!).

Vorrei inaugurare il primo post dell’anno con un piccolo shooting realizzato per un compito scolastico: un ritratto ambientato ispirato ad un film o una serie tv.

Chi mi conosce bene sa quanto adoro Dexter, come trama, come storia, come ambientazioni… tutto! Non potevo non realizzare uno shooting ispirato a lui (anche se, lo ammetto, avrei voluto indossare io i suoi panni, ma per il compito non potevo realizzare un autoritratto…).

Qualche mese fa ho trovato almeno dieci metri di plastica vicino al cassonetto della ditta sopra cui abito. Hai presente quella bella plastica spessa? Insomma, proprio quella che usa Dexter per allestire la sua stanza della morte. Ancora non sapevo cosa ci avrei fatto, ma ho comunque avuto l’idea di piegarla ben bene e portarmela in studio… con il tempo ho scoperto che in uno studio fotografico non c’è mai niente “di troppo”, ogni cosa, anche la più banale e insensata, può sempre tornare utile prima o poi!

Io e Sara abbiamo impiegato due ore per allestire tutto il set che è rimasto poi montato per una settimana a causa di continue buche da parte del modello che avrebbe dovuto aiutarmi nella realizzazione. Sinceramente non mi era mai capitato di ricevere buche così clamorose, ma fortunatamente so reinventarmi velocemente e così ho ingaggiato un ragazzo che lavora in ditta che ha voluto aiutarmi molto volentieri e a cui sono enormemente grata. Nonostante la sua inesperienza è stato davvero molto bravo, se poi consideriamo che lui è un bonaccione e che la parte del serial killer non gli si addice proprio allora è stato doppiamente bravo.

Insomma basta chiacchiere, vi presento Dexter Morgan, nella sua “stanza della morte” allestita nel mio studio fotografico!

Ringrazio tantissimo anche Sara Agnelotti non solo per avermi aiutata ad allestire il set, ma anche per essere stata la vittima incelofanata sul tavolo della morte. Un ringraziamento anche a Andrea Bariani, il mio modello.

Come di consueto trovate le foto su Flickr e presto le pubblicherò anche qui sul sito, nel portfolio dei Ritratti Creativi.

Seguimi anche sulla pagina Facebook!

Share

About the Author

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.