image
Love Potion questo era il tema della serata Burlesque di sabato 2 Aprile al Royal Burlesque Revue – Milano! Ultimamente sono stata un po’ assente con gli aggiornamenti perché sono stata sommersa di impegni. Ho avuto anche un momento di frustrazione creativa e mi sono presa una piccolissima pausa riflessiva, ma ora sono tornata più forte che mai. C’è stata una notizia che mi ha tirato su il morale, una notizia che aspettavo da anni e che è arrivata come un meraviglioso fulmine a ciel sereno. Chi mi conosce da tempo sa che dal 2013 seguo gli spettacoli al Royal Burlesque Revue di Milano e, soprattutto, sa quanto io sia follemente innamorata di quest’arte. Bene, dopo quasi tre anni in cui seguo assiduamente gli spettacoli (qualche volta ho mancato per causa di forza maggiore) sono stata nominata fotografa ufficiale delle serate royal burlesque! Fotografare il burlesque è, ad oggi, la cosa più soddisfacente, più impegnativa e al tempo stesso più divertente che mi sia mai capitata. Adoro tutto del burlesque: le luci, i costumi, la musica, la sensualità, il cabaret… ogni cosa! Ma passiamo a presentare le artiste della serata: Missy Malone, Medianoche e Velma Von Bon Bon sono salite […] Read More
Music report dei Modena City Ramblers al Live Club di Trezzo sull’Adda! E’ passato quasi un anno dall’ultima volta che ho sentito e fotografato i Modena City Ramblers, mi mancavano quelle atmosfere folk che trasmettono allegria, specialmente in questi primi giorni di primavera. Ho scoperto i Modena City Ramblers esattamente 10 anni fa, in una bellissima primavera passata tra le dolci colline umbre. Sarà che l’Umbria mi ricorda un po’ l’Irlanda, nel mio immaginario, e quindi ho sempre abbinato la musica Folk irlandese dei Modena City Ramblers a quella primavera ricca di emozioni. I primi concerti dei Modena City Ramblers li ho sentiti proprio in Umbria, all’aperto sotto il sole del tramonto ed è sempre a quell’atmosfera che mi riportano quelle musiche, sempre con un po’ di nostalgia per un’adolescenza ormai perduta. In questi giorni mi sento particolarmente sentimentalista quindi chiedo scusa per tutte queste parole sdolcinate. Tornando al concerto di venerdì 18 marzo al Live Club, che dire, il locale era strapieno di gente che cantava, ballava e pogava! (fortuna che ero nel pit altrimenti avrebbero fatto a pezzi la mia attrezzatura). Ti invito a guardare tutto il live report su 100Decibel e a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook dove […] Read More
image
WHO IS YOUR MR. HYDE? Così si intitola il progetto scolastico finale che sto realizzando e per poterlo realizzare sto chiamando a raccolta tutte, ma proprio tutte, le donne che vogliano non solo farsi fare un ritratto come quello che vedete sulla copertina dell’articolo, ma che vogliano svelarmi il loro lato “oscuro”, il loro Mr. Hyde… cosa si nasconde dietro il vostro visetto angelico? Non sono richieste caratteristiche particolari, la foto è un semplice ritratto in bianco e nero con taglio quadrato simile alla polaroid.  La frase sotto il ritratto sarà ciò che voi vorrete svelarmi riguardo il vostro Mr. Hyde. ATTENZIONE: è richiesta la firma della liberatoria per l’utilizzo dell’immagine che vi scatterò dato che il progetto non solo sarà esposto in mostra, ma parteciperà anche a concorsi internazionali e pubblicazioni. QUANDO: Sabato19 marzo, dalle ore 15, il mio studio sarà aperto per ritrarre il vostro Mr. Hyde. Fondamentale vestirsi di nero! (non sono necessari i pantaloni e le scarpe nere dato che si tratta di mezzi busti). Mandate un’email a elenagattiph@gmail.com per prenotarvi! perché solo donne? perché il mio professore ha ritenuto curioso nonché molto interessante il lato oscuro delle donne. Vi invito a vedere gli scatti che ho […] Read More
image
Corsi e Workshop di Fotografia  Ho creato una nuova pagina del sito dedicata alla descrizione dettagliata di corsi e workshop di fotografia che organizzo nel mio studio. Sempre più persone mi contattano per avere informazioni riguardo a corsi personalizzati e così ho deciso di dedicare un’intera pagina a questa attività collaterale, ma molto importante, del mio lavoro. Solitamente organizzo un workshop dedicato al ritratto in studio con una cadenza trimestrale perché voglio poter offrire sempre un servizio di qualità avvalendomi di modelle professioniste, ma senza essere ripetitiva. Ogni nuovo workshop è diverso dal precedente, penso sempre a set-up luci diversi e, spesso, improvviso set fotografici che non avevo previsto. I partecipanti ai workshop apprezzano sempre moltissimo! Parallelamente sempre più spesso mi viene chiesto di tenere delle lezioni private su diversi campi della fotografia: corso base, corso di flash a slitta e corso di fotografia di spettacolo sono i più gettonati. Da tutte queste esperienze positive nasce la necessità di creare una pagina dedicata a questa attività didattica. Non mi sento un’insegnate, ma piuttosto una persona che può trasmettere le proprie conoscenze ad altre persone aiutandole a migliorare il loro modo di fotografare e non solo, aiutandole anche ad aprire la […] Read More
image
Duplicity è una foto che nasce dalla rielaborazione di uno scatto già fatto poco tempo fa intitolato Transformation. Questa foto è stata pensata e creata per partecipare al concorso intitolato Skin organizzato da Celeste Network. In questi giorni sono stata un po’ assente non solo per via di alcuni lavori che sto effettuando nel mio studio, ma anche perché mi sono dedicata alla realizzazione di questo scatto. So che la tematica del doppio è sempre più ricorrente nelle mie foto dell’ultimo periodo, ma questo perché la mia fotografia “artistica” (se così possiamo chiamarla) non fa che rispecchiare i miei stati d’animo… negli ultimi mesi ho fatto dei grandi miglioramenti di me stessa riconoscendo due lati di me, uno negativo che tende a trascinarmi nell’abisso della frustrazione, e uno invece positivo che tende a darmi slancio verso il futuro. In realtà penso che questo concetto possa essere esteso a chiunque: la nostra anima è duplice, è un po’ come se in ognuno di noi albergasse una doppia personalità. In questa foto ho cercato di rendere il più possibile Minimal questa idea. Siamo tutti un po’ Dr. Jekyll e Mr.Hide, in fondo… Ci tengo a sottolineare che ciò che vedete in foto […] Read More
image
Venerdì 19 febbraio sono finalmente tornata a fotografare un po’ di musica live. Questa volta è toccato a Luca Turilli’s Rhapsody e guest band di apertura (Temperance e Ancient Bards). La data del 19 al Live Club di Trezzo sull’Adda era l’ultima data del tour europeo, ma non per questo è stata meno importante delle altre, anzi! Ho conosciuto i Rhapsody durante la mia adolescenza quindi parliamo di più di 10 anni fa… (mi sento vecchia!). Come per i Kamelot e gli Stratovarius è stato un po’ come tornare indietro nel tempo e rivivere quelle emozioni che il power metal mi scatenava. Amo tutta la musica (tranne quella smielata italiana) ma niente, e sottolineo, niente è come il metal. Fotografare Luca Turilli poi è stata una vera e propria impresa, salta come una cavalletta su tutto il palco! Ma alla fine sono riuscita a portare a casa LO SCATTO, quello scatto riassuntivo di tutta la serata. Smetto di chiacchierare e ti invito a vedere tutte le foto su 100Decibel e su Flickr. P.s. ricordo a tutte le persone appassionate  di fotografia di concerti e spettacoli, che di recente ho attivato dei workshop in cui tratto nel dettaglio proprio questo genere […] Read More
image
Visionary. Di cosa si tratta? Di un visionario, esattamente del ritratto creativo di quello che secondo me è un visionario. Qualcuno che guarda oltre, qualcuno la cui mente è un esplosione di idee, colori, pensieri, immagini, parole, numeri… Camminano tra noi, i visionari, sono esattamente come noi ma, se sei in grado di vederlo, camminano a tre metri da terra, volteggiano quasi. I visionari vivono in un mondo altro, un mondo parallelo, un mondo futuro. I visionari sono coloro che cambieranno il mondo. Questo ritratto è la mia personale interpretazione di un visionario. Un tripudio di colori ed idee! Il fondale così particolare è stato creato da me con materiali di recupero: si tratta di una copertura simile alla carta argentata che usiamo in cucina, solo molto più resistente. Una sera l’ho trovata vicino al cassonetto della ditta sopra cui si trova il mio studio… non ho esitato a portarmela in studio perché sapevo che prima o poi ci avrei fatto qualcosa… ed eccolo! Il mio fondale argentato! Per dargli un tocco in più di colore l’ho illuminato con due flash con gelatina blu e magenta. Il cappellino del visionario arriva direttamente dall’Inghilterra, ci ho messo tantissimo per cercarlo esattamente […] Read More
image
Buon lunedì a tutti, oggi vorrei parlarvi di sostenibilità. Plastic girl è solo la prima parte di un progetto nato mesi fa quando ho visto e ho riflettuto sull’enorme quantità di rifiuti che ogni giorno produciamo. Nella ditta in cui lavoravo, tra luglio e agosto 2015, c’erano in media 33 gradi e un tasso di umidità altissimo. In ditta c’era un distributore di bottiglie d’acqua che, in quel periodo, veniva rifornito quotidianamente… il consumo di bottiglie di plastica era spaventoso. Già sapevo che i rifiuti, nella società contemporanea, sono un grosso se non addirittura enorme problema, ma forse non mi ero mai fermata a pensarci veramente fino a quando non ho visto tutta quella plastica. Ho iniziato a raccogliere tutte quelle bottiglie per realizzare questo progetto e in meno di due mesi avevo già riempito fino all’orlo 6 sacchi condominiali di plastica, avete presente quanto sono grandi? Non ho mai contato le bottiglie che avevo raccolto, ma dopo soli due mesi ho stabilito che bastavano per il mio progetto. Finalmente ho trovato il tempo di realizzare non solo lo shooting, ma di creare l’abito! La plastica che fa base alla gonna è realizzata con plastica interamente di recupero, sempre scartata […] Read More
image
Transformation è un’idea nata all’improvviso ma che esisteva già dentro di me e continua ad esistere. Ultimamente sento molto la tematica del doppio, della dualità, della duplicità. Sarà la lettura di Dr. Jekyll e Mr. Hyde? Oppure sarà la consapevolezza del fatto che in tutti noi convivono due lati, uno più oscuro e negativo e uno più chiaro e positivo… ma quale realmente mostriamo al mondo? Mi sono resa conto che il mio lato oscuro, il mio Mr. Hyde, è quello che ho sempre mostrato al mondo per proteggermi, una vera e propria corazza. Ultimamente però mi sto trasformando (da qui il titolo Transformation) e sto iniziando non tanto ad essere, ma a mostrare il mio Dr. Jekyll. Questa foto parteciperà anche ad un concorso in cui una delle parole chiave è proprio Transformation. Speriamo che i giurati apprezzeranno! Come solito vi ricordo che potete seguirmi sui vari social fotografici: Flickr e 500px  Mi trovate anche su Facebook alla pagina Elena Gatti Photography. Read More
image
Conosci Dexter Morgan della serie TV Dexter? Innanzitutto buon anno! Mi scuso per il ritardo con cui pubblico questo aggiornamento, ma ho voluto prendermi una pausa (non del tutto in realtà perché anche durante le vacanze ho lavorato più del previsto!). Vorrei inaugurare il primo post dell’anno con un piccolo shooting realizzato per un compito scolastico: un ritratto ambientato ispirato ad un film o una serie tv. Chi mi conosce bene sa quanto adoro Dexter, come trama, come storia, come ambientazioni… tutto! Non potevo non realizzare uno shooting ispirato a lui (anche se, lo ammetto, avrei voluto indossare io i suoi panni, ma per il compito non potevo realizzare un autoritratto…). Qualche mese fa ho trovato almeno dieci metri di plastica vicino al cassonetto della ditta sopra cui abito. Hai presente quella bella plastica spessa? Insomma, proprio quella che usa Dexter per allestire la sua stanza della morte. Ancora non sapevo cosa ci avrei fatto, ma ho comunque avuto l’idea di piegarla ben bene e portarmela in studio… con il tempo ho scoperto che in uno studio fotografico non c’è mai niente “di troppo”, ogni cosa, anche la più banale e insensata, può sempre tornare utile prima o poi! Io e […] Read More