All about Boudoir

image

All about Boudoir

Si sente spesso parlare di fotografia glamour, ma il boudoir è qualcosa di molto diverso, o almeno lo è per me.

Ho sempre amato e venerato la femminilità, quella autentica, quella femminilità propria di ogni donna, ma che magari non è mai stata scoperta.

Con l’inizio della stagione matrimoniale ho dovuto accantonare un po’ questi servizi, ma ora è il momento giusto per farsi un regalo e riscoprirsi.

So cosa state pensando, che non siete belle, che non state bene con quel completino intimo che avete appena comprato, che le vostre gambe non sono perfette, che avete le smagliature, che non avete più vent’anni ecc… ecc… ecc… Vi dico una cosa, una soltanto, qualcosa che tutte le donne dovrebbero sentirsi dire ogni giorno: siete bellissime. Senza se e senza ma, siete splendide.

Ho ripreso in mano la fotografia boudoir con un servizio dedicato ad una donna per me molto importante, la mia donna, quella con cui ho intenzione di passare il resto della mia vita. Ogni giorno la guardo e le dico che è bellissima, anche se ha ancora il segno del cuscino sul viso, le occhiaie perché la sera prima non è riuscita ad addormentarsi a causa di mille pensieri, i brufoli prima del ciclo… La bellezza e la femminilità di una donna vanno oltre l’aspetto esteriore, è qualcosa di più profondo, sotto gli strati di vestiti e di pelle, è qualcosa che parte da dentro e che ogni donna ha, nessuna esclusa.

Sentitevi belle, amatevi, riscopritevi, coccolatevi. Regalatevi un’esperienza, lasciatevi dire che siete splendide.

Alessia, la mia compagna, dopo questa esperienza ha smesso di dirmi “eh ma…”, mi guarda sorridendomi e mi dice semplicemente “grazie amore mio”.

Se volete avere un assaggio di ciò che c’è dietro al servizio boudoir, guardate il video di backstage!

p.s. questi scatti sono solo un’anteprima, non c’è photoshop! Solo uno sviluppo fotografico, nessun foto ritocco, niente di niente. Perché? perché non ne avete bisogno, siete splendide così come siete.

Share

About the Author

1 Comments:

  1. […] è una persona davvero speciale perché si tratta della mia compagna Alessia (vi ricordate il servizio boudoir pubblicato poco tempo fa?) che sta iniziando a realizzare del materiale per proporsi come cantante, […]

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.